Descrizione immagine

Trattamento Riabilitativo

Quali sono i rimedi per prevenire il dolore lombare?

La prevenzione è basata su principi tanto semplici quanto dimenticati. Ad esempio, stando seduti sarebbe opportuno tenere la schiena in una posizione ergonomica con la stessa ben eretta, appoggiata allo schienale per tutta la lunghezza, con i piedi appoggiati a terra.  Ove mai necessario, in relazione alla costituzione fisica, porre un piccolo cuscino dietro la schiena. Quando si lavora ad un tavolo è opportuno tenersi il più vicino possibile. Quando si guida bisognerebbe fare delle pausa almeno ogni due ore ed adoperare un supporto lombare conservando una postura adeguata. Per quanto riguarda il letto il materasso deve avere una consistenza proporzionata alle curve del rachide. Quando si vuole sollevare un oggetto è opportuno valutare il peso e calibrare bene lo sforzo, sollevarlo utilizzando  entrambe le braccia, piegando e poi stendendo le gambe. I piedi inoltre devo essere posti quanto più vicino è possibile all’oggetto da sollevare.

Avendo queste accortenze soffrirò comunque di mal di schiena?

Adoperare accortezze quotidiane che tutelano e "trattano al meglio" il nostro organismo sicuramente sono delle buone norme che aiutano a prevenire od a contenere il dolore lombare. Tuttavia, come già detto ci sono cause che esulano da "cattive abitudini" che possono portare comunque a lombalgia.

Quali sono i rimedi per  il dolore lombare?

Il trattamento della lombalgia è diverso a seconda della causa. in alcune forme la terapia affronta realmente la causa del mal di schiena; in altre, e sopratutto nella patologia artorsica propriamente detta, la terapia è prevalentemente sintomatica e si prefigge di ottenere un attenuazione delle maniferstazioni dolorose. 

Dovrò operarmi?

Il trattamento per il dolore lombare è come detto, prevalentemente di tipo conservativo, ovvero non neccessita di trattamenti invasivi. Tuttavia in determinate circostanze è neccessario l'intervento chirurigico.

Per il mal di schiena di cui soffro, è indicato il riposo a  letto?

Il riposo a letto, è tradizionalmente cosiderato il rimedio al dolore lombare per eccellenza, sembra invece di scarsa utilità in base agli studi più recenti. Anzi in determinate circostaze è addirittura sconsigliato. La maggior parte delle linee guida concorda sul fatto che tutti i dolori lombari, esclusi quelli da sindrome della cauda equina richiedono un tentativo di  terapia conservativa (non chirurgica).

Stare seduti?

Lo stare troppo seduti, specialmente in auto e per lunghi periodi va evitato. Questa posizione aumenta la pressione presente tra i dischi intervertebrali incrementando il mal di schiena. Ricordiamo che i dischi vertebrali al loro interno possiedono un nucleo, composto per la sragrande maggioranza da un "liquido". Una eccessiva pressione esercitata sui dischi può causare la protrusione di questo "liquido" tramite una fissurazione dell' anulus fibroso (ernia del disco). Il tutto chiaramente è un elemento predisponende lombalgie o lombosciatalgie.

Ci sono rimedi efficaci al dolore lombare?

I trattamenti fisici quali massaggi, ultrasuoni, ionoforesi, biofeedback e stimolazione nervosa transcutanea (TENS) non hanno in effetti una efficacia "provata" nel trattamento della lombalgia acuta (mal di schiena con sintomatolgia dolorosa in fase di massima manifestazione). 

Quali sono i rimedi osteopatici per il dolore lombare? L’osteopatia può aiutarmi ?

Verrà valutata la corretta micro mobilità presente nei distretti articolari che costituiscono il rachide lombare e in tutti quei distretti che necessitano di essere ispezionati. Verrà valutata l’ergonomia totale della persona con una attenta e metodica indagine posturale. Verranno valutate le competenze a la necessità del trattamento osteopatico ivi comprese le tecniche più adatte al vostro mal di schiena e non nocive. L’approccio osteopatico è sempre olistico e globale, non verrà valutato solo il distretto interessante il dolore lombare ma l’individuo nella sua interezza.

L’osteopatia funziona davvero?

Descrizione immagine