Descrizione immagine

Diagnosi Rachide Lombare

Come si svolge la valutazione?

 

Per il mal di schiena, dolore lombare, ma per tutte la manifestazioni dolorose in genere, viene soliamente eseguita precendentemente alla "visita" vera e propria una raccolta dati (anamnesi) che consiste in una sorta di "interrogatorio" al paziente. Successvamente poi, la visita in linea di massima dovrebbe cominciare in piedi per valutare la stazione eretta, gli appoggi e le curve della colonna (cervicale, dorsale, lombare, sacrale) ed eventuali alterazioni (scoliosi,ipercifosi). L'esame neurologico si basa su alcuni test utili per mostrare una compromissione delle redici nervosi, una neuropatia periferica, o una disfunzione del midollo spinale. 

Sono in possesso di  accertamenti diagnostici antecedenti al dolore lombare, sono utili?

Si, sicuramente si. Valutare un quadro diagnostico per imaging antecendente all' attuale mal di schiena  può essere utile e di notevole interesse. E' dunque sempre buona norma portare con se tutti gli accertamenti diagnostici di cui dispone il paziente, per meglio comprendere le condizioni di salute generale. 

Ho eseguito una RM/TC, ho un ernia del disco, ma non ho dolore lombare. E'possibile tutto questo?

Sicuramente è possibile. E' stato stimato che il 30-40% delle TC mostra anomalie di un disco che protude in persone asintomatiche. 

Descrizione immagine